Le microplastiche possono costituire una minaccia per il corallo rosso (Corallium rubrum)

I molteplici impatti delle microplastiche possono causare conseguenze a livello molecolare, fisiologico, epidemiologico ed ecologico sui coralli (Corallium rubrum) e altri predatori marini. 

leggi di più 0 Commenti

Mimetismo a piccole molecole: la strategia di caccia nella lumaca Conus imperialis

Il veleno dei Conus può indurre i vermi alla ricerca di un compagno e diventare pasti per questi molluschi. Le sostanze chimiche rilasciate dai Conus invogliano i vermi maschi a rilasciare lo sperma e le femmine a roteare in un rituale di accoppiamento.

leggi di più 0 Commenti

Mezzo trilione di coralli: il numero di coralli induce a ripensare ai rischi di estinzione

Per la prima volta, gli scienziati hanno valutato quanti coralli ci sono nell'Oceano Pacifico e il loro rischio di estinzione. Mentre la risposta a "quante specie di coralli ci sono?" è facilmente consultabile su Google, fino ad ora gli scienziati non sapevano quante singole colonie di coralli esistessero nel mondo.

leggi di più 0 Commenti

Perché le lumache di mare si tagliano la testa

Due specie di lumache di mare, Elysia marginata ed Elysia atroviridis, si decapitano solo per far ricrescere un nuovo corpo dalla testa mozzata. I ricercatori sono rimasti sbalorditi nell'osservare le lumache in cattività che si tagliavano la testa dopo che i loro corpi erano stati infettati da parassiti. Entro 3 settimane, le teste rigenerano un intero corpo privo di parassiti, anche se i corpi non ricrescono mai nuove teste.

leggi di più 0 Commenti

È di un piccolo anfipode il record mondiale di accelerazione

Secondo quanto riferiscono i ricercatori sulla rivista Current Biology, è l’artiglio di un microscopico crostaceo a generare lo schiocco più veloce di qualsiasi altro organismo sulla Terra. 

leggi di più 0 Commenti