Come cambiano colore i polpi?

Il camuffamento è un'abilità importante condivisa da quasi tutti i cefalopodi - un gruppo di invertebrati marini che include anche calamari e seppie - ma i polpi l'hanno portata a un livello completamente diverso. 

leggi di più 0 Commenti

Anche i calamari abbinano il colore della cute a quello di un substrato

Mentre polpi e seppie sono famosi per il loro uso del camuffamento, avendo la capacità di assumere lo stesso colore del substrato, un terzo tipo di cefalopode, il calamaro, non è mai stato segnalato possedere questa abilità.

leggi di più 0 Commenti

Vermi policheti, i pionieri della bioerosione in mare Adriatico

Pubblicato su Hydrobiologia il primo studio che valuta i tassi di bioerosione nel Nord Adriatico ad opera dei policheti, organismi con un ruolo dominante nei processi di bioerosione che interessano substrati calcarei, sia naturali che artificiali.

leggi di più 0 Commenti

Ramisyllis kingghidorahi n. sp., un nuovo anellide ramificato dal Giappone

I vermi marini ramificati sono creature bizzarre con una sola testa ma un corpo che si ramifica più e più volte in più estremità posteriori. Finora erano note solo due specie di questi curiosi animali ritenuti estremamente rari. Tuttavia, una terza specie è stata ora scoperta e descritta in Giappone. Il verme, chiamato Ramisyllis kingghidorahi in onore del re Ghidorah, il mostro nemico di Godzilla.

leggi di più 0 Commenti

Ecco il segreto di come le idre "immortali" ricrescono le teste mozzate

Per le idre, c'è più di un modo per ottenere una testa.

leggi di più 0 Commenti