Post con il tag: "(Cnidari)"



25. marzo 2020
I coralli "duri" sclerattinici sono i principali costruttori degli habitat sottomarini. Sono i loro scheletri che formano la struttura di base altamente diversificata dell'ecosistema della barriera corallina.
01. marzo 2020
La respirazione mitocondriale è un'antica caratteristica degli eucarioti. Tuttavia, è stata persa indipendentemente in più lignaggi eucariotici come parte degli adattamenti a uno stile di vita anaerobico.
21. febbraio 2020
Svelato il mistero delle acque pungenti. Coloro che fanno snorkeling nelle acque della foresta di mangrovie abitate dalla medusa rovesciata Cassiopea xamachana riferiscono un disagio dovuto a una sensazione nota come acqua pungente, la cui causa era finora sconosciuta.
24. settembre 2019
Un case report dettagliato e una sequenza completa di fotografie in Wilderness & Environmental Medicine, pubblicato da Elsevier, documentano la progressione dermatologica di una paziente colpita da una medusa al largo della costa della Cambogia.
29. luglio 2019
Una delle conseguenze più terribili del diabete è una maggiore suscettibilità alle ferite croniche.
09. luglio 2019
Al largo di St. Thomas, la malattia si sta muovendo più velocemente e uccide più coralli di qualsiasi altra malattia
02. maggio 2019
Un team di ricercatori, studiando il meccanismo del dolore, ha scoperto un antidoto alla puntura mortale della creatura più velenosa sulla Terra: la cubomedusa australiana.
23. aprile 2019
Meduse, coralli e anemoni di mare hanno corpi molto diversi ma tutti cadono sullo stesso grande ramo nell'albero genealogico animale. Le meduse in realtà iniziano ancorate al fondo del mare, proprio come coralli e anemoni.
05. aprile 2019
Per la prima volta gli scienziati hanno trovato un organismo in grado di produrre clorofilla ma che non esercita la fotosintesi. L'organismo è stato denominato "corallicolide" perché è presente nel 70% dei coralli in tutto il mondo e può fornire indizi su come proteggere le barriere coralline in futuro.
14. febbraio 2019
Uno studio dell'Università del Queensland e Deakin University ha identificato nei predatori la forza che modella le relazioni reciprocamente vantaggiose tra specie come il pesce pagliaccio e gli anemoni.

Mostra altro